Le nostre bandiere a vela all’Enovitis in Campo 2017

Ingresso fiera Enovitis in Campo

Enovitis in Campo”, una delle kermesse fieristiche più importanti dell’agro vinicolo in Italia ci ha scelto per allestirne gli stand espositivi, le nostre bandiere per dare forma all’immagine della manifestazione.

Una location affascinante, gli splendidi Vigneti Villabella a Cavaion Veronese, per la 12° edizione dell’evento che si è tenuta con un grande successo di pubblico, oltre 8.000 visitatori, il 22 e 23 giugno 2017.

Il settore vitivinicolo, le sue tecnologie, le tecniche di produzione, i produttori sono i protagonisti della 2 giorni, una manifestazione dal richiamo europeo che rappresenta un’importante vetrina del mondo del vigneto.
Continua

Come montare un pennone con fune interna e braccio tendibandiera

Sventolio di bandiere

I nostri pennoni hanno standard qualitativi molto alti, sono Made in Italy e assicurano massima affidabilità nel tempo. Ma la qualità senza il giusto montaggio è davvero poca cosa.

Qui di seguito troverai spiegati i passaggi necessari per l’installazione a regola d’arte di un pennone di 6 mt. dotato di fune interna con chiusura e braccio tendi bandiera. Continua

Festa dell’Europa 2017

Il 9 maggio si celebra la Festa dell’Europa in ricordo dell’anniversario della dichiarazione di Schuman avvenuta a Parigi nel 1950, considerata come l’atto di nascita dell’Europa comunitaria.

Robert Schuman, che all’epoca era il ministro degli Esteri francese, espose la sua innovativa idea di una nuova forma di cooperazione politica per l’Europa, che avrebbe portato la pace dei paesi rendendo impensabile una guerra tra le nazioni coinvolte.

Per questa ragione tale festa viene vissuta come una celebrazione alla pace, oltre che all’unità europea.

La festa dell’Europa venne istituita ne 1985 a Milano, dove si riunirono i capi di stato e di governo con l’intento di dedicare la giornata all’informazione, l’orientamento e la discussione sulle tematiche riguardanti l’UE.

In onore di questa occasione le isituzioni UE aprono le porte al grande pubblico, offrendo l’opportunità di partecipare a visite, eventi, dibattiti e concerti nelle sedi si di Bruxelles e Strasburgo.

Storia della bandiera europea

La bandiera europea venne ideata ed adottata il 25 ottobre del 1955 dal Consiglio d’Europa, che in quel periodo si stava impegnando nella difesa dei diritti umani e nella promozione della cultura europea. Fu però nel 1

Nel 1985 la bandiera diventa l’emblema ufficiale della Comunità Europea, poi diventata “Unione Europea”.

La bandiera europea è a forma di rettangolo con proporzioni 3×2. Al centro 12 stelle dorate allineate ad intervalli regolari formano un cerchio su uno sfondo blu. Ogni stella ha la punta rivolta verso l’alto e sono posizionate come i numeri dell’orologio.

Il numero di stelle non rappresenta il numero di paesi coinvolti, mentre la forma a cerchio simboleggia l’unità e la solidarietà tra le nazioni europee.

La bandiera europea infatti vuole essere il simbolo sia dell’Unione europea, che dell’identità dell’Europa in generale.

 

25 Aprile e l’esposizione delle bandiere istituzionali

bandiere istituzionali feste nazionali

In occasione del 72° anniversario della liberazione, martedì 25 aprile 2017, tutte le istituzioni pubbliche sono tenute all’esposizione delle bandiere italiana ed europea all’esterno degli edifici.

Qualche accenno di storia

Umberto II, su proposta del Presidente del Consiglio Alcide De Gasperi, il 22 Aprile del 1946 dichiarò:

“A celebrazione della totale liberazione del territorio italiano, il 25 aprile 1946 è dichiarato festa nazionale”

La festa della liberazione si istituì, infatti, in ricordo del 25 aprile 1945, quando il  Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia proclamò l’insurrezione nei territori occupati dai nazifascisti da parte dei partigiani segnando la riconquista della democrazia.

Ma fu solo nel maggio del 1949 che la festa della liberazione divenne ufficialmente festa nazionale, con le disposizioni in materia di ricorrenze festive della legge 260.

Ma quali sono le regole da seguire per la corretta esposizione delle bandiere negli edifici pubblici durante questa ricorrenza?

Esistono innazitutto delle regole di decoro: le bandiere infatti devono presentarsi in buono stato e non risultare “stropicciate”, non si possono applicare figure né lettere di nessun tipo tanto sulla bandiera quanto sull’asta che la regge.

La bandiera tricolore e la bandiera europea devono essere uguali nelle stesse dimensioni e nel materiale.
Bisogna esporle una affianco all’altra su aste o pennoni posizionati alla stessa altezza.
La prima ad essere alzata e l’ultima ad essere ammainata è la bandiera nazionale, che occupa il posto d’onore, a destra o, nel caso vengano esposte un numero di bandiere dispari, al centro; mentre la bandiera europea occupa sempre la seconda posizione, anche nel caso di esposizioni multiple.

Ci son inoltre delle dimensioni obbligatorie per le bandiere istituzionali da interno e da esterno, in particolare:

Le bandiere esposte all’interno degli edifici devono avere dimensione pari a 150×100 cm e l´asta deve avere un altezza di 250 cm.
Mentre le bandiere esposte all’esterno possono essere di due differenti misure: 450×300 cm oppure 300×200 cm. In questo caso se vengono esposte al balcone l’asta deve essere lunga 4 metri, mentre per l’esposizione da terra l’asta deve essere lunga 8 metri.

 

Inchiostri sublimatici: la rivoluzione della stampa a getto d’inchiostro

Stampa Digitale Bandiere

Oggi vogliamo puntare la nostra attenzione sugli inchiostri sublimatici.

Ma cos è la sublimazione?

Per definizione la sublimazione è quel processo chimico attraverso il quale una sostanza solida si modifica in gas o vapore senza passare attraverso lo stato intermedio di liquefazione. Un esempio molto semplice è il ghiaccio secco (anidride carbonica solida) che in condizioni di pressione standard produce un effetto come questo.

Sublimazione del Ghiaccio Secco

Sublimazione del Ghiaccio Secco

Nel mondo della stampa il termine sublimazione è usato per definire la trasformazione che gli inchiostri subiscono quando si trasformano in gas che ha la caratteristica di unirsi alle superfici acriliche e poliestere. Nel caso degli inchiostri sublimatici il processo è attivato da calore o calore + pressione.

Negli ultimi anni la stampa sublimatica ha subito una vera e propria rivoluzione grazie alle stampanti a getto d’inchiostro! Queste stampanti infatti consentono l’applicazione dell’inchiostro direttamente su tessuti a base poliestere, processo che consente una penetrazione superiore nelle fibre del tessuto già nelle prime fasi della stampa.

Stampante a getto d'inchiostro

Stampante a getto d’inchiostro

Successivamente alla stampa viene effettuato il processo di sublimazione tramite calore e pressione, mediante attrezzature come presse a caldo o calandre per sublimazione: il colore passa dallo stato solido a quello gassoso,  simultaneamente la catena di molecole del tessuto poliestere si espande formando delle aperture che ricevono le molecole di gas-colore spinte dalla pressione. Nel momento dell’uscita dalla calandra il materiale e l’immagine ormai trasferita si raffreddano, i gas della sublimazione – ormai intrappolati nelle fibre del tessuto – si riconvertono a stato solido generando così l’immagine desiderata.

La sublimazione in questo procedimento avviene a diretto contatto tra inchiostro e tessuto, ottenendo colori più pieni e intensità colore molto simile su entrambi i lati della stoffa. Questo procedimento pertanto è l’ideale in applicazioni quali la stampa digitale delle bandiere.

Stampa Digitale Bandiere

Stampa Digitale Bandiere

Le principali caratteristiche della stampa con Inchiostri Sublimatici sono:

  • Altissima saturazione del colore
  • Colori di alta qualità, vivi e brillanti
  • Alta definizione dell’immagine dopo la sublimazione
  • Bifaccialità di livello superiore per bandiere
  • Buona resistenza all’esterno e agli agenti atmosferici

Per maggiori informazioni sui nostri articoli non esitate a contattarci.

Contattaci

Stampa sublimatica e teatro: un connubio perfetto.

Ci sono innumerevoli modi per passare dell’ottimo tempo insieme, le occasioni per ridere e divertirsi non dovrebbero mai mancare.

La riscoperta dei valori antichi e il sano divertimento sono uno dei punti di maggior attenzione del Comitato Festeggiamenti Frescà, che insieme al Quartiere San Vito – Frescà – Faval e all’Associazione Pro Loco Cerea, in una serata d’inizio estate, nella splendida cornice del parco TecnoGarden, hanno organizzato  una serata teatrale con lo scopo di offrire alle famiglie un importante momento di aggregazione sociale e sano divertimento.

A farla da padrone il teatro dialettale che sta riscuotendo notevole successo nelle varie regioni d’Italia.

Protagonista indiscussa di questi momenti conviviali è la Compagnia degli Scariolanti.

Chi sono gli Scariolanti?

Ogni cittadino della Pianura Veronese vi saprebbe rispondere. Ma lasciatecelo spiegare: si tratta di un gruppo teatrale di Sustinenza di Casaleone, un piccolo paesino della Bassa Veronese, compagnia nata attorno agli anni ‘80 da un gruppo di genitori che mettono in scena brevi scenette comiche e canti popolari.

La volontà è quella di far rivivere e conoscere un costume di vita contadina di tanti anni fa.

I dialoghi sono in dialetto perché le espressioni della Pianura Veronese permettono di non snaturare i vari personaggi e danno alle situazioni il calore pastoso che solo l’espressione dialettale sa rendere. Nel corso degli anni il gruppo si è allargato per divertirsi, far divertire la gente e per non dimenticare le nostre radici e tradizioni.

Per promuovere e pubblicizzare la serata gli organizzatori hanno chiesto a noi di AP Bandiere di realizzare due pannelli in poliestere pesante personalizzati con stampa digitale sublimatica, confezionati con cucitura perimetrale a doppio ago e occhielli in metallo per l’aggancio.

Inoltre in occasione degli spettacoli, per consolidare l’amichevole rapporto che da anni lega il Comitato Festeggiamenti Frescà e AP Bandiere, sono stati posizionati attorno al palco degli striscioni pubblicitari in TNT in modulo continuo riproducenti il logo della nostra azienda mediante la stampa digitale sublimatica.

Potremmo dire un’unione perfetta tra pubblicità e spettacolo!

Compagnia Teatrale Gli ScariolantiCompagnia Teatrale Gli ScariolantiCompagnia Teatrale Gli Scariolanti

Bandiere e Filari di Bandierine per la “Fiesta del Patron”

Fiesta del Patron 2015 Comunidad Mexicana de Italia

State organizzando una festa e cercate del colore per ravvivare l’atmosfera?

Avete un’attività commerciale e dovete decorare gli ambienti?

Noi di AP Bandiere possiamo esservi d’aiuto!

Anche il più grande ristorante Italiano di cucina MessicanaREY SOL ” (VR) ci ha scelti per scaldare l’atmosfera nella serata dedicata alla Fiesta del Patron 2015 della Comunidad Mexicana de Italia , un’occasione speciale a base di buon cibo e ottima musica per ritrovarsi a festeggiare con gli amici messicani.

La partecipazione straordinaria del gruppo Mariachi “International Corazon” gruppo che abbiamo potuto ammirare nel film di Aldo Giovanni e GiacomoIl ricco il povero e il maggiordomo” ha regalato vere emozioni per tutti gli invitati e clienti affezionati a questo splendido locale.

Per questo evento, a noi di AP Bandiere, sono stati richiesti filari di bandierine del Messico nel formato di cm 30 x 20 per rendere ancora più bella la location. Un occhio di riguardo anche per i più piccoli che durante i festeggiamenti hanno potuto sventolare bandierine in PVC con astina in plastica con stampata la bandiera messicana.  Il locale è stato inoltre decorato con delle sgargianti bandiere del Messico in tessuto poliestere 100% stampato in sublimazione, tecnica che offre la massima brillantezza e vivacità di colore.

I filari di bandierine sono un mezzo efficace e colorato, adatto a decorare svariati tipi di eventi e manifestazioni quali : sagre, eventi cittadini, inaugurazioni, promozioni, fiere ecc.

Affidati alla professionalità di Ap Bandiere e ricorda: è sempre il momento giusto per fare festa!!!

Stendardi d’Arte e Solidarietà: Augusto per la Vita

Augusto per la Vita

Ci sono occasioni che non vanno dimenticate, la stampa personalizzabile su capi ci aiuta a fermare sul tessuto i nostri ricordi migliori. Ecco un esempio di come Ap Promotion sia utile per stampare un’immagine a voi cara, garantendo qualità e rapidità.

Un inizio d’ agosto davvero speciale quello che si è svolto in terra trentina!

Il 1 agosto nell’ambiente magico e misterioso del Castello di San Michele a Ossana (TN) è stata inaugurata la mostra “L’abbraccio degli alberi” con dipinti dell’indimenticato e indimenticabile cantante e artista Augusto Daolio. Proprio la sera dell’inaugurazione della mostra, a pochi chilometri di distanza, si è tenuto il concerto della storica band I Nomadi, gruppo musicale del quale Daolio è stato il frontman.

Una serie di eventi e un connubio perfetto tra musica e pittura questa in Val di Sole, dove a distanza di pochi mesi è tornata l’ Associazione “Augusto per la Vita”, gruppo affiatato che da anni sostiene lo sviluppo della ricerca in ambito oncologico, seguita da tutte le persone affezionate al musicista scomparso e al suo mondo.
Inoltre vicini da sempre alla causa e forti del successo riscosso dalla mostra pittorica allestita l’anno precedente, I Gatti Randagi, cover band dei Nomadi, hanno tenuto un concerto il 4 agosto nel cortile del Castello ospitante la rassegna.

Chi da sempre ama la buona musica e sposa le cause umanitarie sostenute dall’associazione Augusto per la Vita, non poteva mancare ad un week-end così ricco di eventi, quale occasione migliore per appoggiare progetti di ricerca oncologica?

E’ così che l’artista Marina Basaglia, da sempre fan dei Nomadi, attenta all’impegno e ai progetti importanti che l’Associazione porta avanti da anni, ha deciso di donare un suo dipinto con ritratto il volto di dello stesso Daolio.

Come poter ricordare un momento così importante e toccante? Con AP Promotion si può! Per l’occasione infatti il nostro staff ha realizzato una coppia di stendardi riproducenti il dipinto donato dalla Basaglia: questi stendardi sono appropriati per l’esposizione all’esterno, in questo caso lungo l’intera durata di un concerto. Ogni stendardo è composto da un pannello in tessuto display particolarmente indicato per la resa di immagini a colori stampato con la tecnica della stampa in sublimazione; ogni pannello comprende la confezione con cucitura a doppio ago e due tasche laterali per ospitare le apposite aste in materiale pvc assemblabili a baionetta.

Per informazioni riguardo questo articolo e altri di nostra produzione non esitate a contattarci.

Contattaci